COMUNICATO STAMPA: Lust for Art presenta Monique Laville e Mieke Van den Hoogen – Huijgen

logoLa rassegna LUST for ART 2016, curata da Tablinum Cultural Management, è arrivata al suo ultimo appuntamento presso l’incantevole cornice del Museo Giardino Botanico di Villa Carlotta, sul Lago di Como.

A seguito della fortunata rassegna 2015 Art in Expo Feed the World with Art, che lo scorso anno ha fatto registrare un totale di 42.590 visitatori in soli sei mesi di programmazione, quest’anno Tablinum propone per la sua programmazione 2016 la rassegna tematica Lust for Art con la quale ci apprestiamo a indagare il meccanismo estetico che l’arte innesca in noi stimolando tutte le nostre percezioni poiché la libido artistica è energia psichica e creativa che ha come luogo fisico la mente, il cervello: la creatività è costituita da un puzzle i cui tasselli sono linguaggio e percezione

Stitched PanoramaL’ultima tappa  di Lust for Art presso il contesto museale di Villa Carlotta vedrà la presenza in contemporanea  negli spazi del padiglione della Torretta Romantica, della mostra personale ESSENTIA della pittrice francese Monique Laville e di INNER ASYMMETRIES dell’artista olandese Mieke Van den Hoogen – Hujigen.

Certe opera d’arte restituiscono, come in uno specchio riflesso, non solo la realtà esteriore ma  anche quella interiore con tutte le sue complesse asimmetrie e dismorfiche evoluzioni. E’ questo il caso delle sculture dell’artista olandese Mieke Van Den Hoogen – Huijgen. 

locandine settembre Carlotta miekeDi ritorno dalla sua ultima expo newyorkese Mieke  Van Den Hoogen – Huijgen presenta, con la sua personale Inner Asymmetries, al pubblico di Villa Carlotta una nuova serie di opere: “Le asimmetrie interiori” sono il concetto alla base della seriedi opere ispirate al corpo femminile e a vasi tribali,tipicamente realizzati da donne, in cui viene trasposta tutta la sensibilità femminile di un’interiorità frammentata e in preda ad emozioni contrastanti.

Il materiale scultoreo è sempre la ceramica, con la sua malleabilità e un’adattabilità tecnica che ben si adatta alle evoluzioni continue dell’interiorità: visioni di busti e volti femminili frammentati e ceramiche ispirate alle tecniche di realizzazione dei vasi arcaici, densi di rievocazioni tribali, realizzati secondo le antiche tecniche di lavorazione indiane ed africane. In esse Mieke Van den Hoogen – Huijgen concilia il proprio sentire artistico con l’impulso atavico del modellare l’argilla e darne forme rievocative della quotidianità.

Villa Carlotta Essentia Monique LavilleMonique Laville rievoca in Essentia  epoche ormai irrimediabilmente passate, per stimolare una riflessione profonda, mai banale, sull’uomo contemporaneo e sul mondo nel quale egli vive.

Di origine italiana ma cresciuta in Provenza, Laville fonde perfettamente le proprie riflessioni artistiche, incentrate sullo studio della luce e del colore, con un esperienza di rara sensibilità e delicatezza.

Le sue tele sono il risultato di emozioni vibranti che non possono essere indifferenti agli spettatori, ma stimolano sentimenti e riflessioni che vanno dal personale al sociale.

Un’intenzione programmatica che trova una valida spiegazione nelle parole stesse dell’artista.

Moltissimi dei nostri luoghi storici in Francia sono stati rimpiazzati da opere moderniste.Tutti i mestieri di un tempo sono ormai scomparsi : La pesca, la mietitura, la raccolta di lavanda, papaveri e garofani che non si fanno più manualmente”.

Orari visita:

Dal 16  al 30 settembre 2016 – Padiglione della Torretta Romantica – Giardino di Villa Carlotta

Da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.00

Sabato e domenica dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle ore 18.00.

Essentia e Inner Asymmetries sono due mostre prodotte e curate  da Tablinum Cultural Management.

Un’esperienza di visita unica, grazie all’uso della tecnologia digitale: le opere in mostra vogliono sottolineare il virtuoso connubio di natura e arte, di cui Villa Carlotta è luogo emblematico. L’allestimento, pensato in chiave creativa, ci riporta in un ambiente immersivo dove grazie anche all’ausilio di mezzi audiovisivi il visitatore può congiungere il godimento della propria esperienza artistica alle bellezze naturalistiche di Villa Carlotta e del nostro Lago. Contenuti speciali e testi curatoriali, , saranno consultabili direttamente attraverso i link visuali  QR Code presenti nel percorso espositivo e sul sito web di Tablinum Cultural Management (www.studiotablinum.com).


logo_green_it Villa Carlotta, in Tremezzina, Lago di Como, è celebre in Italia e nel resto del mondo grazie al suo magnifico parco botanico e alle sue sale ricche di capolavori d’arte. Villa Carlotta è un luogo di rara bellezza: qui capolavori della natura e dell’ingegno umano convivono armoniosamente in 70.000 mq tra giardini e strutture museali.

Tel: +39034440405     Mail: segreteria@villacarlotta.it    Sito: http://www.villacarlotta.it


Tablinum cultural management I nostri progetti nascono dalla volontà di divulgare un modello culturale in cui il sistema dell’arte sappia comunicare valori fondanti che sorpassino le usuali logiche di mercato e riscoprano il valore primario della cultura quale nutrimento essenziale della coscienza umana. Per questo amiamo considerarci, prima di tutto, “impiegati della cultura”.

Tel: +393392181456     Mail: info@studiotablinum.com    Sito: http://www.studiotablinum.com


Mieke Van den Hoogen -Huijgen ha focalizzato i propri studi sulla progettazione ceramica dal 1987  al 1991 presso l’Università di Maastricht. Dal febbraio 1992 ha fondato  il proprio studio a Elsloo e poi si è trasferita a Nijmegen dal 1997. Nel corso dei suoi studi presso l’Università di Maastricht il suo  interesse si focalizza particolarmente  sulle ceramiche e sulle possibilità espressive del piccolo frammento, dove sotto la guida di Desiré Tonnaer (Maastricht) e Piet Hermans (Venray) ha esaminato il loro potenziale, soprattutto in oggetti monumentali.

Nel suo lavoro,  assume un ruolo predominante l’universo femminile. In queste immagini si può ravvisare per una combinazione di elementi naturalistici e un’astrazione di forme ed emozioni. “Un corpo di donna mi affascina non in quanto rappresenta un ideale di bellezza, ma piuttosto poiché si tratta di una rappresentazione di  un corpo che viene vissuto, le cui emozioni si legge nell’immagine”.

Voglio esprimere nelle mie opere l’asimmetrico. Queste immagini sono costruite in ceramica e i contenuti sono espressi in il frammento.

L’immagine non è un vaso vuoto, il corpo non è un guscio. In questo frammento creo qualcosa di nuovo, lasciando che traspaia tutta la sua delicatezza e fragilità”. Oltre alle figure di donne Mieke realizza anche oggetti in ceramica. In questi oggetti c’è un puro uso dell’immaginazione: essi sono progettati per il divertimento delle forme.

Mieke realizza anche utensili in coccio, realizzate secondo le antiche tecniche indiane, a volte vengono dipinti  con l’ausilio dell’aerografo a volte realizzati con una decorazione serigrafia. Questi utensili rappresentano tutta la liberta e la gioia creativa dell’artista che liberamente sperimenta per il gusto di creare nuove forme e sfumature di colore.


Monique Laville è nata a Marsiglia 2 febbraio 1950 sotto il nome di Saccomanni.

Ha esposto sia in Francia che all’estero (Museo di Miami e Tianjin in Cina, Italia, Canada, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna Gde, Austria) unico o gruppo dal 1984 con diversi riconoscimenti artistici e premi:

– è membro delle Accademie di Roma, Quebec, dell’Accademai Europea delle Arti, e di quella di Arte Euromediterranea Taormina ed Artista professionista riconosciuto  dall’ AICOA di  Barcellona.

Dal 22 maggio 2008 è membro dell’Accademia di Belle Arti di PROVENCE COTE D’AZUR. Recentemente è stata insignita del secondo premio di pittura contemporanea al concorso internazionale dell’Accademia di Roma.

Nel febbraio 2012 ha vinto due premi degli Presso l’Accademia Europea: il trofeo d’ argento e il titolo ufficiale di accademico.

Organizza mostre d’arte a cui seguono aste nel corso delle quali tutti i proventi sono devoluti in beneficienza.

Monique Laville è quotata ARTPRICE / DROUOT / AKOUN.

Advertisements