Outlook: l’opera di Maria Mouriadou per Art Capital 2017

Tablinum: L’opera di Mouriadou ci avvolge in una vertigine di blu e gialli.

È il colore del mare e del sole che danzano il loro ballo fatto di riflessi continui, si sfiorano a fil di onda per poi allontanarsi.

Il blu in tutte le sue sfumature avvolge il meriggiare ellenico di una giovane famiglia che seduta sulla riva ammira avvolta nel blu il profilo

 dell’isola di Faros all’orizzonte. Spicca dorata, sospesa nell’immensità delle acque.

A navigare, sicure alla meta ma in precario equilibrio come fragili gusci di noce nella tinozza del gioco estivo di un bimbo, ci sono delle piccole imbarcazioni di pescatori.

Outlook, un titolo che potremmo riassumere come un appello a lanciare il proprio sguardo al di là dei confini stabiliti non è un semplice quadro a motivo paesaggistico come potremmo facilmente archiviarlo ad un’occhiata disattenta.

Esso è la rappresentazione di uno sguardo, persino di speranza, cosa non facile di questi tempi, di una giovane famiglia, che cerca di sforzarsi dalla riva per scorgere il proprio avvenire.

Alla deriva in un tumultuoso presente, uniti, stretti l’uno all’altro, per guardare oltre perché, e questo gli artisti ben lo sanno, la capacità di guardare oltre la contingenza, la possibilità di scorgere un baluginio di futuro, ha la stessa meraviglia del raggio di sole che riesce, nonostante tutto, a sfida e  l’impenetrabilità del mare e penetrare nei suoi abissi per portare una scintilla di luce, un messaggio di fiducia verso il proprio futuro.

L’opera di Maria Mouriadou, Outlook, sarà presentata in esclusiva presso lo stand E7 di Tablinum Cultural Management in collaborazione con Artistes Indépendants dal 14 al 19 Febbraio 2017 presso il Grand Palais di Parigi.

ac17

MARIA MOURIADOU

mouriadouMarie Mouriadou è un artista espressionista greca. Nata ad Atene, dal 1992 si dedica esclusivamente al lavoro di artista che l’ha portata, di mostra in mostra,a girare il mondo.

Nelle sue opere trasmette tutte le emozioni e i colori delle terre da lei visitate.

Le sue opere sono presenti in numerose collezioni private europee.

 

Advertisements